Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 25539 del 13/11/2013


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Civile Ord. Sez. 3 Num. 25539 Anno 2013
Presidente: AMATUCCI ALFONSO
Relatore: CARLUCCIO GIUSEPPA

ORDINANZA INTERLOCUTORIA

sul ricorso 10237-2010 proposto da:
EMIL BANCA CREDITO COOPERATIVO SOCIETA’ COOPERATIVA
02888381205, in persona del Vice Presidente del
Consiglio di Amministrazione e legale rappresentante
Avv. GRAZIANO MASSA, elettivamente domiciliata in
ROMA, VIA DEGLI SCIALOJA 6, presso lo studio
dell’avvocato OTTAVI LUIGI, che la rappresenta e
difende unitamente all’avvocato COLIVA MASSIMO giusta
2013

delega in atti;
– ricorrente –

1828
contro

NAVALE ASSICURAZIONI S.P.A. 00296790389, in persona
del suo procuratore e direttore Generale dott. CARLO

1

Data pubblicazione: 13/11/2013

PARESCHI, elettivamente domiciliata in ROMA, VIA
SALARIA 292, presso lo studio dell’avvocato BALDI
FRANCESCO, che la rappresenta e difende giusta delega
in atti;
UGF ASSICURAZIONI S.P.A. 02705901201, in persona del

elettivamente domiciliata in ROMA, VIA SALARIA 292,
presso lo studio dell’avvocato BALDI FRANCESCO, che
la rappresenta e difende giusta delega in atti;
ASSID S.P.A. IN LIQUIDAZIONE COATTA AMMINISTRATIVA
03707800821, in persona del Commissario liquidatore
pro tempore, Avv. Prof. RAFFAELE LENER, elettivamente
domiciliata in ROMA, V. TACITO 23 SC. B INT 8, presso
lo

studio

dell’avvocato

DI

BACCO

LORENZO,

rappresentata e difesa dall’avvocato PERELLI CRISTINA
giusta delega in atti;
– controricorrenti nonchè contro

MONTALTI GIUSEPPE MNTGPP54S01H294Y, AXA ASSICURAZIONI
S.P.A. AURORA ASSICURAZIONI S.P.A., SIAT SOCIETA’
ITALIANA ASSICURAZIONI E RIASSICURAZIONI S.P.A., MMI
DANNI S.P.A.;
– intimati –

Nonché da:
MONTALTI GIUSEPPE MNTGPP54S01H294Y,

elettivamente

domiciliato in ROMA, VIA COLA DI RIENZO 111, presso

2

suo procuratore speciale dott.ssa GIOVANNA GIGLIOTTI,

lo studio dell’avvocato D’AMATO DOMENICO, che lo
rappresenta e difende unitamente all’avvocato BIAVATI
PAOLO giusta delega in atti;
– ricorrente incidentale contro

02888381205, ASSID S.P.A. IN LIQUIDAZIONE COATTA
AMMINISTRATIVA 03707800821, NAVALE ASSICURAZIONI
S.P.A. 00296790389, AXA ASSICURAZIONI S.P.A. , AURORA
ASSICURAZIONI S.P.A. UGF ASSICURAZIONI S.P.A.
02705901201,

MMI

DANNI

S.P.A.

SIAT

SOCIETA’

ITALIANA ASSICURAZIONI E RIASSICURAZIONI S.P.A.;
– intimati –

avverso la sentenza n. 246/2009 della CORTE D’APPELLO
di BOLOGNA, depositata il 26/02/2009 R.G.N.
1763/2004;
udita la relazione della causa svolta nella pubblica
udienza del 04/10/2013 dal Consigliere Dott. GIUSEPPA
CARLUCCIO;
udito l’Avvocato MASSIMO COLIVA;
udito l’Avvocato LORENZO DI BACCO per delega;
udito l’Avvocato DOMENICO D’AMATO;
udito l’Avvocato FRANCESCO BALDI;
udito il P.M. in persona del Sostituto Procuratore
Generale Dott. TOMMASO BASILE che ha concluso per
l’accoglimento del ricorso principale, rigetto del

3

EMIL BANCA CREDITO COOPERATIVO SOCIETA’ COOPERATIVA

ricorso incidentale.

4

Considerato
che la Cassa rurale e artigiana di Sala Bolognese soc. coop. a r.l. (ora Erni!
Banca) convenne in giudizio il Notaio Giuseppe Montalti chiedendone la
condanna al risarcimento del danno subito;
che il Tribunale di Bologna accolse la domanda, condannò il Notaio al
pagamento della somma di 500 milioni di lire, oltre accessori e condannò
le compagnie assicuratrici chiamate in garanzia a tenere indenne il notaio

che la Corte di appello di Bologna, adita dal Notaio, accolse
l’impugnazione e rigettò la domanda (sentenza del 26 febbraio 2009);
che avverso la suddetta sentenza Emil Banca propone ricorso per
cassazione con sette motivi;
che resistono, con distinti controricorsi: il Notaio Giuseppe Montalti, che
propone ricorso incidentale con quattro motivi, e deposita memoria; Assid
Spa, in I.c.a.; Unipoli (da ultimo già Navale Assicurazioni Spa e UGF
Assicurazioni Spa) che deposita memoria;
che non svolge difese SIAT Società Italiana Assicurazioni e Riassicurazioni
Spa, ritualmente intimata, né Axa Assicurazioni Spa.
Ritenuto
che, come dedotto dalla ricorrente nella pubblica udienza, non è rituale la
notifica del ricorso alla Axa Assicurazioni Spa, e che, pertanto, occorre
disporre la rinnovazione delta notifica del ricorso alla stessa.

P. Q. M .
LA CORTE DI CASSAZIONE
ordina la rinnovazione della notifica del ricorso a Axa Assicurazioni Spa,
con termine di giorni novanta dalla comunicazione della presente
ordinanza e rinvia la causa a nuovo ruolo.

Così deciso in Roma, il 4 ott. re 2013

secondo le rispettive quote di coassicurazione;

Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA