Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 25304 del 09/10/2019

Cassazione civile sez. VI, 09/10/2019, (ud. 11/07/2019, dep. 09/10/2019), n.25304

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE SESTA CIVILE

SOTTOSEZIONE 2

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

Dott. D’ASCOLA Pasquale – Presidente –

Dott. COSENTINO Antonello – Consigliere –

Dott. GRASSO Giuseppe – Consigliere –

Dott. TEDESCO Giuseppe – Consigliere –

Dott. DONGIACOMO Giuseppe – rel. Consigliere –

ha pronunciato la seguente:

ORDINANZA INTERLOCUTORIA

sul ricorso 662-2019 proposto da:

O.F., rappresentato e difeso da sè stesso e dall’Avvocato

ALESSANDRO ONGARO presso il cui studio a Roma, via Paolo Emilio 7,

elettivamente domicilia per procura speciale a margine del ricorso

– ricorrente –

contro

B.D., rappresentata e difesa da sè stessa e

dall’Avocato CHIARA GELSUMINO, presso il cui studio a Roma, viale

delle Medaglie d’Oro 143 elettivamente domicilia, per procura

speciale in calce al controricorso

– controricorrente –

avverso la sentenza n. 6668/2018 della CORTE D’APPELLO DI ROMA,

depositata il 22/10/2018;

udita la relazione della causa svolta nella camera di consiglio non

partecipata del 11/7/2019 dal Consigliere Dott. GIUSEPPE DONGIACOMO.

Fatto

FATTO E DIRITTO

ritenuta la necessità di integrare il contraddittorio nei confronti di T.P..

P.Q.M.

assegna al ricorrente il termine perentorio di sessanta giorni dalla comunicazione della presente ordinanza per provvedere ò alla notifica dell’atto di integrazione del contraddittorio a T.P., e rinvia a nuovo ruolo.

Così deciso in Roma, nella Camera di Consiglio della Sezione Seconda Civile, il 11 luglio 2019.

Depositato in Cancelleria il 9 ottobre 2019

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA