Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 24612 del 31/10/2013


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Civile Decr. Sez. 6 Num. 24612 Anno 2013
Presidente:
Relatore:

DECRETO

Ud.

sul ricorso 20784-2012 proposto da:
ENEL SERVIZIO ELETTRICO SPA 09633951000 nella duplice
qualità di procuratrice di Enel Distribuzione spa e
in proprio quale beneficiaria del ramo di azienda già
di Enel Distribuzione SpA in persona del procuratore,
elettivamente domiciliata in ROMA, VIA FEDERICO
CONFALONIERI 5, presso lo studio dell’avvocato MANZI
LUIGI, che la rappresenta e difende, giusta mandato a
margine del ricorso;
– ricorrente contro

AMATO VITO;
– intimato 2013

avverso la sentenza n. 629/2012 del TRIBUNALE di

308

CATANZARO del 13.12.2011, depositata il 28/02/2012.

Data pubblicazione: 31/10/2013

R.G. 20784/2012

Il Presidente

che l’ENEL SERVIZIO ELETTRICO S.p.A., assistita dall’ Avv. Luigi Manzi,
ha proposto ricorso avverso la sentenza del Tribunale di Catanzaro n.
629/12 depositata il 28 febbraio 2012, nei confronti di Amato Vito;
che è stata depositata nella cancelleria della Corte dichiarazione di
rinunzia al ricorso sottoscritta dal

Procuratore Avv. Lecce per l’ENEL,

nonché dall’Avv. Manzi;
che la dichiarazione di rinunzia presenta i requisiti richiesti dall’art.
390 c.p.c.;
P.Q.M.

La Corte dichiara estinto il giudizio di cassazione; dispone che del
presente decreto sia data comunicazione al difensore della parte
ricorrente e lo avvisa che nel termine di giorni dieci dalla
comunicazione può chiedere che sia fissata l’udienza.
Così deciso in Roma il 22 ottobre 2013

Il Presidente f.f.

Ritenuto:

Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA