Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 24287 del 28/10/2013


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Civile Ord. Sez. 6 Num. 24287 Anno 2013
Presidente: FINOCCHIARO MARIO
Relatore: BARRECA GIUSEPPINA LUCIANA

ORDINANZA t v.)-7-e-RLOGL)Thetà
sul ricorso 22701-2011 proposto da:
MANETTI DOMENICO MNTDNC46S06G141S, elettivamente
domiciliato in ROMA, VIA GIUSEPPE AVEZZANA 2/B, presso lo
studio dell’avvocato LATELLA STEFANO, rappresentato e difeso
dall’avvocato FANTINI UMBERTO, giusta procura speciale a
margine del ricorso;

– ricorrente contro
DELL’OGLIO ANNA,
CONDOMINIO DI CORSO DI PORTA ROMANA 54- MILANO,
P.M. COMPETENTE PRESSO LA PROCURA DELLA
REPUBBLICA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO;

– intimati –

Data pubblicazione: 28/10/2013

avverso la sentenza n. 10506/2010 del TRIBUNALE di MILANO del
26.8.2010, depositata 1’8/09/2010;
udita la relazione della causa svolta nella camera di consiglio del
09/10/2013 dal Consigliere Relatore Dott. GIUSEPPINA LUCIANA
BARRE CA.

FRESA.

Premesso in fatto
E’ stata depositata in cancelleria la seguente relazione:
“rilevato che la notificazione del ricorso nei confronti di Anna Dell’Oglio
presso i procuratori domiciliatari, avv.ti Lino Cianfrone e D. Russo, non è
andata a buon fine, in quanto tentata allo studio di questi ultimi in Milano, C.so
Buenos Aires 23/b, dal quale risultano trasferiti altrove;
ritenuto che la notificazione dell’atto di impugnazione debba essere rinnovata,
ai sensi dell’art. 375 n. 2 cod. proc. civ.”.

La relazione è stata comunicata al pubblico ministero e notificata ai
difensori.
Non sono state presentate conclusioni scritte.

Ritenuto in diritto
A seguito della discussione sul ricorso, tenuta nella camera di consiglio,
il Collegio ha condiviso i motivi in fatto ed in diritto esposti nella
relazione, decidendo come da dispositivo.

P.Q.M.

La Corte ordina alla ricorrente di rinnovare la notificazione del ricorso
nei confronti di ANNA DELL’OGLIO nel termine perentorio di
giorni sessanta dalla comunicazione della presente ordinanza.
Manda alla Cancelleria per la comunicazione.

Ríc. 2011 n. 22701 sez. M3 – ud. 09-10-2013
-2-

E’ presente il Procuratore Generale in persona del Dott. MARIO

Così deciso in Roma, il giorno 9 ottobre 2013, nella camera di
consiglio della sesta sezione civile — 3 della Corte suprema di

cassazione.

Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA