Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 23972 del 22/10/2013


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Civile Ord. Sez. 2 Num. 23972 Anno 2013
Presidente: TRIOLA ROBERTO MICHELE
Relatore: BURSESE GAETANO ANTONIO

SEUTWRA

sul ricorso 29458-2007 proposto da:
GENOVESE CARMELO GNVCML47B06A638H,

elettivamente

domiciliato in ROMA, VIA G BORSI 4, presso lo studio
dell’avvocato SCAFARELLI FEDERICA, rappresentato e
difeso dall’avvocato DE VIVO ARISTIDE;
– ricorrente contro

MOSTACCIO FILIPPO,

TERRANOVA ALESSANDRO,

BASILE

SEBASTIANO, BARTOLONE SEBASTIANO, GIORGIANNI MICHELE,
CALABRESE FORTUNATO, PIRAINO SALVATORE, LIVOTI ANDREA,
BUONGIORNO ANTONINO;

Data pubblicazione: 22/10/2013

- intimati –

sul ricorso 1877-2008 proposto da:
PIRAINO SALVATORE PRNSVT4OLO7A638Y, GIORGIANNI MICHELE
GRGMHL73M16F206K,

BARTOLONE

SEBASTIANO

BRTSST60B07A638T,

CALABRESE

FORTUNATO

elettivamente domiciliati in ROMA, PIAZZA CAVOUR,
presso la CORTE DI CASSAZIONE, rappresentati e difesi
dall’avvocato PINO ANTONINO;
– c/ric. e ricorrenti incidentali contro

GENOVESE CARMELO, BONGIORNO ANTONINO;

intimati

avverso la sentenza n. 358/2007 della CORTE D’APPELLO
di MESSINA, depositata il 09/07/2007;
udita la relazione della causa svolta nella pubblica
udienza del 03/10/2013 dal Consigliere Dott. GAETANO
ANTONIO BURSESE;
udito l’Avvocato GIANLUCA CALDERARA con delega
dell’Avvocato ARISTIDE DE VIVO, difensore del
ricorrente principale, che si riporta agli atti
depositati e ne ha chiesto l’accoglimento, ha
sottolineato altresi’ la regolarita’ dell’atto di
costituzione ed in via subordinata ha chiesto
l’autorizzazione al rinnovo della notifica;
udito il P.M. in persona del Sostituto Procuratore

CLBFTN61A31A638B, LIVOTI ANDREA LVTNDR64R13F206G,

Generale Dott. MAURIZIO VELARDI che ha concluso per
l’accoglimento del ricorso principale per quanto di
ragione e per l’inammissibilità del ricorso

f-

incidentale.

RG.n.29458/07-1877/08
Genovese-Calabrese ed altri
LA CORTE
v. gli atti:

rilevato che la notificazione del ricorso per cassazione, eseguita, ai sensi
degli artt. 1 e segg. della legge 21 gennaio 1994, n. 53, dal difensore
domiciliatario, aw. Federica Scafarelli, è affetta da nullità rilevabile
d’ufficio e come tale può essere sanata “ex tunc” per effetto della sua
rinnovazione, disposta a norma dell’art. 291 c.p.c. (Cass Sez. 6 – 3, n.
5096 del 28/02/2013);
che pertanto occorre disporre la notifica del ricorso alle parti intimate non
costituite ( atteso l’ effetto sanante della costituzione dei controricorrenti
);
che a tal fine

la causa va rinviata a nuovo ruolo, con termine per

l’incombente di gg. 90, dalla comunicazione della presente ordinanza;
P.Q.M.
rinvia la causa a nuovo ruolo, disponendo la notifica del ricorso nei confronti
di TERRANOVA Alessandro, MOSTACCIO Filippo e BUONGIORNO
Antonino; concede per l’incombente termine di giorni 90 dalla comunicazione
della presente ordinanza.
In Roma li 3 ottobre 2013
IL PRE ENTE

[email protected]

NERI
Corte Suprema di Cassazione — Il sez. civ. – est. dr. G. A. Bursese-

gM0 M C

Roma,

ELLER%

22 Oi . 2013
3

Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA