Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 22906 del 13/09/2019

Cassazione civile sez. I, 13/09/2019, (ud. 30/05/2019, dep. 13/09/2019), n.22906

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE PRIMA CIVILE

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

Dott. VALITUTTI Antonio – Presidente –

Dott. MELONI Marina – rel. Consigliere –

Dott. AMATORE Roberto – Consigliere –

Dott. SOLAINI Luca – Consigliere –

Dott. DELL’ORFANO Antonella – Consigliere –

ha pronunciato la seguente:

ORDINANZA INTERLOCUTORIA

sul ricorso 3047/2018 proposto da:

T.A., rappresentato e difeso dall’Avv.to Marco Ugo Melano

con studio in Torino Corso Lione 72 giusta procura speciale in calce

al ricorso;

– ricorrente –

contro

Ministero Dell’interno;

– intimato –

avverso la sentenza n. 1693/2017 della CORTE D’APPELLO di TORINO,

depositata il 26/07/2017.

Fatto

FATTO E DIRITTO

Rilevato che appare necessario rinviare a nuovo ruolo in attesa della pronuncia delle Sezioni Unite in ordine all’applicabilità temporale del D.L. n. 113 del 2018, convertito in L. 1 dicembre 2018, n. 132, recante: “Disposizioni urgenti in materia di protezione internazionale e immigrazione, sicurezza pubblica, nonchè misure per la funzionalità del Ministero dell’interno e l’organizzazione e il funzionamento dell’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata.

P.Q.M.

RINVIA A NUOVO RUOLO.

Così deciso in Roma, nella Camera di consiglio della Sezione Prima della Corte di Cassazione, il 30 maggio 2019.

Depositato in Cancelleria il 13 settembre 2019

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA