Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 2278 del 26/01/2022

Cassazione civile sez. VI, 26/01/2022, (ud. 19/10/2021, dep. 26/01/2022), n.2278

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE SESTA CIVILE

SOTTOSEZIONE T

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

Dott. GRECO Antonio – Presidente –

Dott. ESPOSITO Antonio Francesco – rel. Consigliere –

Dott. CATALDI Michele – Consigliere –

Dott. LUCIOTTI Lucio – Consigliere –

Dott. LO SARDO Giuseppe – Consigliere –

ha pronunciato la seguente:

ORDINANZA

sul ricorso 10062-2018 proposto da:

N.R., domiciliato presso la cancelleria della CORTE

DI CASSAZIONE, PIAZZA CAVOUR, ROMA, rappresentato e difeso

dall’avvocato LILIANA TARI;

– ricorrente-

contro

AGENZIA DELLE ENTRATE;

– intimata –

avverso la sentenza n. 917/39/2017 della COMMISSIONE TRIBUTARIA

REGIONALE DEL LAZIO, depositata il 28/02/2017;

udita la relazione della causa svolta nella Camera di consiglio non

partecipata del 19/10/2021 dal Consigliere Relatore Dott. ANTONIO

FRANCESCO ESPOSITO.

 

Fatto

RILEVATO

che:

Con sentenza in data 28 febbraio 2017 la Commissione tributaria regionale del Lazio, sezione distaccata di Latina, a seguito di rinvio disposto con ordinanza di questa Corte n. 25271 del 2014, respingeva l’appello proposto da N.R. avverso la decisione di primo grado che aveva rigettato il ricorso proposto dal contribuente contro l’avviso di accertamento relativo al reddito di partecipazione del N. nella GECOS s.r.l., società a ristretta base partecipativa, per l’anno 2004. Richiamando il principio di diritto enunciato nella pronuncia di cassazione, secondo cui, in materia di imposte sui redditi, nell’ipotesi di società di capitali a ristretta base sociale è ammissibile la presunzione di attribuzione ai soci di utili extracontabili, che non si pone in contrasto con il divieto di presunzione di secondo grado, in quanto il fatto noto non è dato dalla sussistenza di maggiori redditi accertati induttivamente nei confronti della società, bensì dalla ristrettezza dell’assetto societario e dal vincolo di solidarietà e di reciproco controllo dei soci, che, in tal caso, caratterizza, normalmente, la gestione sociale, la CTR rilevava che il socio N., che non rivestiva un ruolo solo formale all’interno della società, non aveva fornito la prova – idonea a vincere la presunzione – di una diversa destinazione degli utili extracontabili.

Avverso la suddetta sentenza, con atto del 27 marzo 2018, il contribuente ha proposto ricorso per cassazione, affidato a tre motivi ed illustrato da successiva memoria.

L’Agenzia delle entrate non ha svolto difese.

Con ordinanza n. 11518/2019 questa Corte, considerato che il contribuente aveva depositato istanza con la quale manifestava l’intenzione di avvalersi della definizione agevolata della controversia del D.L. n. 119 del 2018, ex art. 6, conv. dalla L. 17 dicembre 2018, n. 136, disponeva il rinvio della causa a nuovo ruolo.

Sulla proposta del relatore risulta regolarmente costituito il contraddittorio camerale.

Il ricorrente ha depositato memoria.

Diritto

CONSIDERATO

che:

Preliminarmente va rilevato che il ricorrente, con tempestiva memoria, ha dichiarato di rinunciare al ricorso per cassazione.

L’atto di rinuncia comporta l’inammissibilità del ricorso per sopravvenuta carenza di interesse.

Stante l’assenza di attività difensiva dell’intimata, non vi è luogo a provvedere sulle spese del giudizio.

P.Q.M.

La Corte dichiara il ricorso inammissibile per sopravvenuta carenza di interesse.

Così deciso in Roma, il 19 ottobre 2021.

Depositato in Cancelleria il 26 gennaio 2022

Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA