Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 21693 del 20/10/2011

Cassazione civile sez. III, 20/10/2011, (ud. 28/09/2011, dep. 20/10/2011), n.21693

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE TERZA CIVILE

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

Dott. TRIFONE Francesco – Presidente –

Dott. FILADORO Camillo – rel. Consigliere –

Dott. SPIRITO Angelo – Consigliere –

Dott. GIACALONE Giovanni – Consigliere –

Dott. DE STEFANO Franco – Consigliere –

ha pronunciato la seguente:

ordinanza

sul ricorso 19964-2009 proposto da:

C.B.M., B.I. (OMISSIS), C.

G., C.A., C.G., elettivamente

domiciliati in ROMA, PIAZZA DELLA LIBERTA’ 20, presso lo studio

dell’avvocato MIRENGHI MICHELE, che li rappresenta e difende

unitamente all’avvocato LIOI MICHELE ROSARIO LUCA giusta delega in

atti;

– ricorrenti –

contro

S.D., L.C., S.A., S.

G., elettivamente domiciliati in 00198, VIA PO 2 VILLA

MARIGNOLI, presso lo studio dell’avvocato PAOLO CANONACO,

rappresentati e difesi dagli avvocati CATALANO GIULIETTA, FERRARI

VINCENZO giusta delega in atti;

– controricorrenti –

e contro

CASA DI CURA LA MADONNINA S.R.L.;

– intimata –

sul ricorso 19965-2009 proposto da:

CASA DI CURA LA MADONNINA S.R.L. (OMISSIS) in persona del

Presidente del Consiglio di Amministrazione e legale rappresentante

p.t. Sig.ra B.I., elettivamente domiciliata in ROMA, PIAZZA

DELLA LIBERTA’ 20, presso lo studio dell’avvocato MIRENGHI MICHELE,

che la rappresenta e difende unitamente all’avvocato LIOI MICHELE

ROSARIO LUCA giusta delega in atti;

– ricorrente –

contro

S.A., S.D., L.C., S.

G. (OMISSIS), elettivamente domiciliati in 00198, VIA

PO 2 VILLA MARIGNOLI, presso lo studio dell’avvocato PAOLO CANONACO,

rappresentati e difesi dagli avvocati CATALANO GIULIETTA, FERRARI

VINCENZO giusta delega in atti;

– controricorrenti –

e contro

C.B.M., C.G., CA.GA.,

B.I., C.A.;

– intimati –

avverso la sentenza n. 203/2009 della CORTE D’APPELLO di CATANZARO,

depositata il 20/03/2009, R.G.N. 1195/2001;

udita la relazione della causa svolta nella pubblica udienza del

28/09/2011 dal Consigliere Dott. FILADORO CAMILLO;

udito l’Avvocato MICHELE MIRENGHI; udito l’Avvocato PAOLO CANONACO

per delega; udito il P.M. in persona del Sostituto Procuratore

Generale Dott. SGROI Carmelo che ha concluso per l’estinzione per

rinuncia.

Fatto

FATTO E DIRITTO

La Casa di Cura La Madonnina s.r.l. con atto 26 settembre 2011 ha rinunciato al ricorso per cassazione n. 19965 del 2009, proposto avverso la decisione del 4-20 marzo 2009 che condannava gli eredi del medico ginecologo C.F., in solido con la casa di cura La Madonnina, a pagare ai coniugi S.G. e L. C., in qualità di genitori esercenti la potestà genitoriale, il risarcimento dei danni derivati ai figli A. e S. D. in conseguenza della nascita.

Gli eredi di C.F. hanno rinunciato al ricorso 19964 del 2009 avverso la medesima decisione. I coniugi S. G., L.C., ed i figli S.A. e S.D. (che nelle more del giudizio hanno raggiunto la maggiore età) hanno dichiarato di aderire alla rinuncia.

Dato atto della regolarità della rinuncia e della accettazione, su conforme richiesta del Procuratore Generale, deve dichiararsi la estinzione del processo. Nessun provvedimento in ordine alle spese.

P.Q.M.

La Corte riunisce i ricorsi. Dichiara estinto il processo. Nulla per le spese del giudizio.

Così deciso in Roma, il 28 settembre 2011.

Depositato in Cancelleria il 20 ottobre 2011

Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA