Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 21321 del 14/09/2017


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Cassazione civile, sez. II, 14/09/2017, (ud. 19/06/2017, dep.14/09/2017),  n. 21321

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE SECONDA CIVILE

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

Dott. PETITTI Stefano – Presidente –

Dott. ORICCHIO Antonio – Consigliere –

Dott. CORRENTI Vincenzo – rel. Consigliere –

Dott. COSENTINO Antonello – Consigliere –

Dott. ABETE Luigi – Consigliere –

ha pronunciato la seguente:

ORDINANZA INTERLOCUTORIA

sul ricorso 23843-2015 proposto da:

G.G.P., elettivamente domiciliato in ROMA P.ZZA

CAVOUR presso la CORTE di CASSAZIONE rappresentato e difeso

dall’avvocato DIEGO SOCCHI;

– ricorrente –

contro

PREFETTURA CUNEO, MINISTERO DELL’INTERNO, (OMISSIS);

– intimati –

avverso la sentenza n. 98/2015 del TRIBUNALE di CUNEO, depositata il

03/03/2015;

udita la relazione della causa svolta nella pubblica udienza del

19/06/2017 dal Consigliere Dott. VINCENZO CORRENTI;

udito il P.M. in persona del Sostituto Procuratore Generale Dott.

CELESTE Alberto, che ha concluso per l’accoglimento del 1 motivo,

assorbito il resto;

udito l’Avvocato SOCCHI Diego difensore del ricorrente che ha chiesto

l’accoglimento del ricorso.

Fatto

FATTO E DIRITTO

La Corte, rilevato che è necessario acquisire i fascicoli di ufficio.

PQM

 

Rinvia a nuovo ruolo, disponendo l’acquisizione dei fascicoli di ufficio.

Così deciso in Roma, il 19 giugno 2017.

Depositato in Cancelleria il 14 settembre 2017

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA