Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 20767 del 30/09/2020

Cassazione civile sez. III, 30/09/2020, (ud. 21/07/2020, dep. 30/09/2020), n.20767

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE TERZA CIVILE

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

Dott. SESTINI Danilo – Presidente –

Dott. SCODITTI Enrico – rel. Consigliere –

Dott. VALLE Cristiano – Consigliere –

Dott. GUIZZI Stefano Giaime – Consigliere –

Dott. GORGONI Marilena – Consigliere –

ha pronunciato la seguente:

ORDINANZA INTERLOCUTORIA

sul ricorso 20846/2018 proposto da:

D.G.M.G., elettivamente domiciliato in ROMA, VIA

DELLA BUFALOTTA N. 1281, presso lo studio dell’avvocato OMERO NARDI,

che lo rappresenta e difende unitamente all’avvocato VALERIO

BORGHESANI;

– ricorrenti –

contro

FONDAZIONE IRCCS CA GRANDA OSPEDALE MAGGIORE POLICLINICO,

elettivamente domiciliato in ROMA, VIA BARBERINI 67, presso lo

studio dell’avvocato ALBERTO IMPRODA, che lo rappresenta e difende;

– controricorrenti –

e contro

D.A.;

– intimati –

avverso la sentenza n. 10/2018 della CORTE D’APPELLO di MILANO,

depositata il 03/01/2018;

udita la relazione della causa svolta nella Camera di consiglio del

21/07/2020 dal Consigliere Dott. ENRICO SCODITTI.

 

Fatto

FATTO E DIRITTO

Ritenuta la particolare rilevanza della questione di diritto alla base dei motivi di ricorso.

P.Q.M.

rimette la trattazione del ricorso alla pubblica udienza.

Così deciso in Roma, il 21 luglio 2020.

Depositato in Cancelleria il 30 settembre 2020

 

 

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA