Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 20613 del 12/10/2016


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Cassazione civile sez. VI, 12/10/2016, (ud. 15/09/2016, dep. 12/10/2016), n.20613

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE SESTA CIVILE

SOTTOSEZIONE 2

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

Dott. PETITTI Stefano – Presidente –

Dott. LOMBARDO Luigi Giovanni – Consigliere –

Dott. D’ASCOLA Pasquale – rel. Consigliere –

Dott. CORRENTI Vincenzo – Consigliere –

Dott. FALASCHI Milena – Consigliere –

ha pronunciato la seguente:

ORDINANZA INTERLOCUTORIA

sul ricorso 11234-2014 proposto da:

D.F.A., C.f. (OMISSIS), elettivamente domiciliato in

ROMA, VIA APPIA NUOVA, 96, presso lo studio dell’avvocato MARINO

MARINI, rappresentato e difeso dall’avvocato ALBA RONCA, giusta

procura in calce al ricorso;

– ricorrente –

contro

Dott.ssa C.C., elettivamente domiciliato in ROMA, VIA

POMPEO MAGNO 2-B, presso lo studio dell’avvocato MARCO SQUICQUERO,

rappresentato e difeso dall’avvocato CAMILLO FASOLI, giusta procura

in calce al controricorso;

– controricorrente –

avverso la sentenza n. 1420/2012 del TRIBUNALE di PESCARA, emessa il

04/02/2014 e depositata il 08/11/2012;

udita la relazione della causa svolta nella camera di consiglio del

15/09/2016 dal Consigliere Relatore Dott. PASQUALE D’ASCOLA;

udito l’Avvocato Marino Marini (delega Avvocato Alba Ronca), per la

ricorrente, che si riporta agli scritti;

udito l’Avvocato Fasoli Camillo, per la controricorrente, che si

riporta agli scritti.

Fatto

FATTO E DIRITTO

Il Collegio:

Rilevato che la relazione preliminare redatta ex art. 380 bis c.p.c. ha rilevato la tardività del ricorso;

rilevato che parte ricorrente ha con memoria confutato tale assunto;

ritenuto pertanto che non sussista l’evidenza decisoria che giustifica la decisione in sede camerale.

PQM

Rimetta la causa alla pubblica udienza presso la Seconda sezione.

Si comunichi.

Così deciso in Roma, nella Camera di consiglio della Sezione Sesta civile – 2, il 15 settembre 2016.

Depositato in Cancelleria il 12 ottobre 2016

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA