Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 20342 del 31/07/2018


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Civile Ord. Sez. 3 Num. 20342 Anno 2018
Presidente: TRAVAGLINO GIACOMO
Relatore: TATANGELO AUGUSTO

ORDINANZA INTERLOCUTORIA
sul ricorso iscritto al numero 24537 del ruolo generale
dell’anno 2016, proposto
da
DE GIACOMO Maria Laura (C.F.: DGC MLR 46E61 H311S)
rappresentata e difesa, giusta procura allegata al ricorso,
dall’avvocato Carmelita Rizza (C.F.: RZZ CML 78B51 D122X)
-ricorrentenei confronti di
FIORINI Giovanni (C.F.: FRN GNN 46P11 G802G)
rappresentato e difeso, giusta procura in calce al controricorso, dagli avvocati Giorgio Melucco (C.F.: MLC GRG 30S24
H501A) e Federica Melucco (C.F.: MLC FRC 65L53 H501B)
-controricorrenteper la cassazione della sentenza della Corte di Appello di Roma n. 1895/2016, pubblicata in data 21 marzo 2016;
udita la relazione sulla causa svolta alla camera di consiglio
dell’Il giugno 2018 dal consigliere Augusto Tatangelo.
Motivi
La Corte rileva che nel presente ricorso è posta la questione
dell’applicabilità – nel giudizio di rinvio che si svolge, ai sensi
dell’art. 622 c.p.p. davanti alla corte di appello civile, in seguito alla cassazione in sede penale della sentenza di appello di
condanna dell’imputato, definitivamente assolto in primo graRic. n. 24537/2016 – Sez. 3 – Ad. 11 giugno 2018 – Ordinanza interlocutoria – Pagina
1 di 2

Data pubblicazione: 31/07/2018

do, ai soli effetti civili – ai fini dell’accertamento del nesso
causale tra condotta omissiva ed evento, della regola di valutazione propria del giudizio penale (criterio cd. “della ragionevole certezza”) ovvero di quella propria del giudizio civile (cri-

vincolo del giudice civile del rinvio alle statuizioni sul punto
emergenti dalla pronuncia della Corte di Cassazione in sede
penale.
Si tratta di questioni di particolare rilievo nomofilattico, delle
quali è opportuna la trattazione in pubblica udienza.
per questi motivi
La Corte:
dispone la trattazione del ricorso alla pubblica udienza, rinviando all’uopo a nuovo ruolo.
Così deciso in Roma, in data 11 giugno 2018.
Il presidente
Giacomo TRAVAGLINO

Il Fun onar. .uiiarO
MANIA
Fr

fr
7)

terio cd. del “più probabile che non”), nonché dell’eventuale

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA