Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 18755 del 13/07/2018


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Civile Ord. Sez. 6 Num. 18755 Anno 2018
Presidente: FRASCA RAFFAELE
Relatore: RUBINO LINA

ORDINANZA INTERLOCUTORIA
sul ricorso per conflitto di competenza, iscritto al n. 2588-2018
R.G., sollevato dal Tribunale di Torre Annunziata con ordinanza
in data 10/01/2018 nel procedimento venente tra BALZANO
VERONICA da una parte, e AGENZIA DELLE ENTRATE
RISCOSSIONI, dall’altra, ed iscritto al n. 4976/2017 R.G. di
quell’Ufficio;
udita la relazione della causa svolta nella camera di consiglio non
partecipata del 11/04/2018 dal Consigliere Dott. LINA RUBINO;
lette le conclusioni scritte dal Pubblico Ministero, in persona del
Sostituto Procuratore Generale MARIO FRESA che visto
l’art.380 ter c.p.c. ha chiesto che la Corte di Cassazione, in camera
di consiglio, accolga il regolamento di competenza d’ufficio nel

Data pubblicazione: 13/07/2018

senso che sia affermata la competenza del Giudice di pace di Torre
Annunziata.
Con ordinanza del 10 gennaio 2018 il Tribunale di Torre
Annunziata – investito della cognizione in forza della sentenza n.

incompetente per materia a decidere – ha sollevato d’ufficio
regolamento di competenza ai sensi dell’art. 45 c.p.c. affinché la
Corte di cassazione dichiari la competenza funzionale inderogabile
del Giudice di pace di Torre Annunziata a decidere sulla causa
avente ad oggetto l’opposizione al preavviso di fermo
amministrativo conseguente al mancato pagamento di sanzioni
comminate per violazioni del codice della strada, proposta dalla
signora Veronica Balzano nei confronti di Equitalia Servizi
Riscossione s.p.a.
Verificato che il conflitto di competenza era stato
tempestivamente sollevato, il Collegio rinvia la causa a nuovo
ruolo, essendo al momento della decisione pendente dinanzi alle
Sezioni Unite della Corte la questione di massima di particolare
importanza in ordine alla natura giuridica della competenza del
giudice di pace in relazione alle controversie aventi ad oggetto
opposizione a sanzioni amministrative inflitte per violazioni del
Codice della Strada, sollevata con le ordinanze interlocutorie n.
2567, 2568, 4176 e 8558 del 2017.
P . .M
Rinvia la causa a nuovo ruolo in attesa della decisione delle Sezioni
Unite.

Ric. 2018 n. 02588 sez. M3 – ud. 11-04-2018
-2-

6867 del Giudice di pace di Torre Annunziata, ritenutosi

Così deciso nella camera di consiglio della Corte di cassazione 1’11
aprile 2018

Presidente

Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA