Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 18333 del 25/07/2017


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Cassazione civile, sez. VI, 25/07/2017, (ud. 27/06/2017, dep.25/07/2017),  n. 18333

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE SESTA CIVILE

SOTTOSEZIONE 3

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

Dott. AMENDOLA Adelaide – Presidente –

Dott. DE STEFANO Franco – rel. Consigliere –

Dott. SCARANO Luigi A. – Consigliere –

Dott. GRAZIOSI Chiara – Consigliere –

Dott. SCRIMA Antonietta – Consigliere –

ha pronunciato la seguente:

ORDINANZA

sul ricorso iscritto al n. 18790/2016 R.G. proposto da:

M.S., elettivamente domiciliata in ROMA, VIA CAIO

MARIO, 13, presso lo studio dell’avvocato SAVERIO COSI, che la

rappresenta e difende;

– ricorrente –

contro

UNICREDIT S.P.A. – C.F. (OMISSIS), in persona dei Procuratori,

elettivamente domiciliata in ROMA, VIA FEDERICO CESI 72, presso lo

studio dell’avvocato ACHILLE BUONAFEDE, che la rappresenta e

difende;

– controricorrente –

avverso la sentenza n. 4099/2016 della CORTE D’APPELLO di ROMA,

depositata il 24/06/2016;

udita la relazione svolta nella camera di consiglio non partecipata

del 27/06/2017 dal Consigliere Dott. DE STEFANO Franco.

Fatto

CONSIDERATO IN FATTO

che:

M.S. ricorre, affidandosi ad un motivo, per la cassazione della sentenza n. 4099 del 24/06/2016, con cui la Corte di appello di Roma ha dichiarato inammissibile il suo appello avverso l’ordinanza del 16/04/2015 del Tribunale della Capitale (in causa n. 68352/14 r.g.), resa sull’opposizione al precetto dalla M. notificato all’Unicredit spa per Euro 1.437,34, con cui, aderendo l’opponente all’eccezione dell’opposta, era stata direttamente a verbale dichiarata la competenza per valore del giudice di pace ma rimessa a questi la statuizione sulle spese;

resiste con controricorso la Unicredit spa;

è formulata proposta di definizione – per manifesta fondatezza – in camera di consiglio ai sensi dell’art. 380 – bis c.p.c., comma 1, come modificato dal comma 1, lett. e), del D.L. 31 agosto 2016, n. 168, art. 1 – bis, conv. con modif. dalla L. 25 ottobre 2016, n. 197;

la controricorrente deposita atto di rinunzia, datato 14/03/2017 e notificato a controparte il 23/03/2017, seguito dal deposito di atto di accettazione della controricorrente, anch’esso notificato;

il Collegio ha raccomandato la redazione della motivazione in forma semplificata;

la rinunzia è rituale, in forza dell’espresso potere in tal senso conferito con la procura speciale in calce al ricorso per cassazione, nonchè tempestiva (alla stregua di Cass. Sez. U. ord. 16/07/2008, n. 19514, poi confermata, tra le molte altre, da: Cass. ord. 07/11/2008, n. 26850; Cass. ord. 28/12/2009, n. 27425; Cass. ord. 03/11/2011, n. 22843; Cass. ord. 07/112012, n. 19272; Cass. ord. 24/05/2013, n. 12844; Cass. ord. 10/12/2014, n. 26028);

non vi è luogo a provvedere sulle spese, anche alla stregua dell’accettazione della rinunzia, ove si menziona l’espresso accordo tra le parti in ordine alla compensazione delle medesime;

la pronuncia di estinzione esclude l’applicabilità del D.P.R. 30 maggio 2002, n. 115, art. 13, comma 1 – quater, inserito dalla L. 24 dicembre 2012, n. 228, art. 1, comma 17, in tema di contributo unificato per le impugnazioni (Cass. ord. 30/09/2015, n. 19560), applicabile solo ai casi di reiezione integrale nel merito o in rito di queste;

PQM

 

dichiara estinto il giudizio.

Motivazione Semplificata.

Così deciso in Roma il 27 giungo 2017.

Depositato in Cancelleria il 25 luglio 2017

Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA