Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 17262 del 18/08/2020

Cassazione civile sez. III, 18/08/2020, (ud. 02/07/2020, dep. 18/08/2020), n.17262

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE TERZA CIVILE

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

Dott. SCARNO Luigi Alessandro – Presidente –

Dott. SCODITTI Enrico – rel. Consigliere –

Dott. SCRIMA Antonietta – Consigliere –

Dott. IANNELLO Emilio – Consigliere –

Dott. GUIZZI Stefano Giaime – Consigliere –

ha pronunciato la seguente:

ORDINANZA INTERLOCUTORIA

sul ricorso 13173-2016 proposto da:

B.A., P.G., elettivamente domiciliati

in ROMA, VIA POMPEO TROGO 21, presso lo studio dell’avvocato

STEFANIA CASANOVA, che li rappresenta e difende unitamente

all’avvocato GIUSEPPINA ADDEO;

– ricorrenti –

contro

GEMMA SRL, elettivamente domiciliato in ROMA, VIA LIMA 23, presso lo

studio dell’avvocato STEFANO OLIVA, che lo rappresenta e difende;

– controricorrenti –

avverso la sentenza n. 1782/2016 della CORTE D’APPELLO di ROMA,

depositata il 16/03/2016;

udita la relazione della causa svolta nella camera di consiglio del

02/07/2020 dal Consigliere Dott. ENRICO SCODITTI;

udito l’Avvocato.

 

Fatto

FATTO E DIRITTO

Rilevato che non risulta nuovamente comunicato l’avviso alla parte controricorrente della fissazione della camera di consiglio;

rilevato che per l’avviso deve procedersi alla notifica nelle forme dell’art. 143 c.p.c. sia al difensore che direttamente alla parte.

P.Q.M.

rinvia a nuovo ruolo per la notifica dell’avviso nelle modalità di cui sopra.

Così deciso in Roma, il 2 luglio 2020.

Depositato in Cancelleria il 18 agosto 2020

 

 

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA