Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 1570 del 23/01/2020

Cassazione civile sez. I, 23/01/2020, (ud. 25/11/2019, dep. 23/01/2020), n.1570

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE PRIMA CIVILE

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

Dott. SCOTTI Umberto L. C. G. – Presidente –

Dott. TRICOMI Laura – Consigliere –

Dott. NAZZICONE Loredana – rel. Consigliere –

Dott. CAIAZZO Rosario – Consigliere –

Dott. FIDANZIA Andrea – Consigliere –

ha pronunciato la seguente:

ORDINANZA INTERLOCUTORIA

sul ricorso 20481/2016 proposto da:

Mediterraneo Holding S.p.a., (già Stefanplast s.p.a.), nonchè

Stefanplast S.p.a. con socio unico, entrambe in persona del

presidente e legale rappresentante pro tempore, elettivamente

domiciliate in Roma, Via Barberini n. 67, presso lo studio

dell’avvocato Improda Alberto, che le rappresenta e difende, giuste

procure a margine del ricorso;

– ricorrenti –

contro

Colombo Smart Plastic S.p.a., Lifestyle S.p.a. in liquidazione e

concordato prevenivo;

– intimate –

avverso la sentenza n. 1789/2015 della CORTE D’APPELLO di VENEZIA,

depositata il 17/07/2015;

udita la relazione della causa svolta nella Camera di consiglio del

25/11/2019 dal Cons. Dott. NAZZICONE LOREDANA.

Fatto

RILEVATO

– che la Corte d’appello di Venezia con sentenza del 17 luglio 2015 – in riforma della decisione del Tribunale di Venezia del 15 dicembre 2011 – ha dichiarato che il modello comunitario in titolarità di Giò Style Lifestyle s.p.a. appartenente alla serie “(OMISSIS)” non costituisce contraffazione del modello registrato dalla Mediterraneo Holding s.p.a., già Stefanplast s.p.a.;

– che avverso questa sentenza viene proposto ricorso per cassazione dalla parte soccombente, sulla base di sei motivi;

– che non svolgono difese le parti intimate, Lifestyle s.p.a. in concordato preventivo e Colombo Smart Plastic s.p.a., cessionaria del ramo d’azienda della prima;

– che la parte ricorrente ha depositato la memoria.

Diritto

RITENUTO

– che è necessario rinvio della causa a nuovo ruolo (incompatibilità cons. Dott. Fidanzia).

P.Q.M.

La Corte rinvia la causa a nuovo ruolo.

Così deciso in Roma, nella Camera di consiglio, il 25 novembre 2019.

Depositato in Cancelleria il 23 gennaio 2020

Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA