Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 156 del 05/01/2017

Cassazione civile, sez. II, 05/01/2017, (ud. 24/11/2016, dep.05/01/2017),  n. 156

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE SECONDA CIVILE

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

Dott. MIGLIUCCI Emilio – Presidente –

Dott. BIANCHINI Bruno – Consigliere –

Dott. D’ASCOLA Pasquale – rel. Consigliere –

Dott. ORILIA Lorenzo – Consigliere –

Dott. FEDERICO Guido – Consigliere –

ha pronunciato la seguente:

ORDINANZA INTERLOCUTORIA

sul ricorso 16999-2012 proposto da:

S.A., e A.P., elettivamente domiciliati in ROMA,

VIA RODI 32, presso lo studio dell’avvocato MARTINO UMBERTO CHIOCCI,

che li rappresenta e difende unitamente all’avvocato MARIO

MONACELLI;

– ricorrente –

B.F. IN A., B.V., elettivamente

domiciliati in ROMA, VIA DEGLI SCIPIONI 13214, presso lo studio

dell’avvocato GIAMPIERO AGNESE, rappresentati e difesi dall’avvocato

ANDREA MIGLIARINI;

– controricorrenti e ric. incidentali –

e contro

S.C.G.T., + ALTRI OMESSI

– intimati –

avverso la sentenza n. 293/2011 della CORTE D’APPELLO di PERUGIA,

depositata il 24/05/2011;

udita la relazione della causa svolta nella pubblica udienza del

24/11/2016 dal Consigliere Dott. PASQUALE D’ASCOLA;

udito l’Avvocato CURTI Mara, con delega orale dell’Avvocato

MIGLIARINI Andrea, difensore dei resistenti che si riporta agli atti

e chiede accoglimento del ricorso incidentale;

udito il P.M. in persona del Sostituto Procuratore Generale Dott.

SERVELLO Gianfranco, che ha concluso per l’accoglimento del 2^

motivo del ricorso principale e rigetto del 1^ motivo; rigetto del

ricorso incidentale.

Fatto

FATTO E DIRITTO

Il Collegio,

Rilevato che non risultano versati in atti tutti gli avvisi di ricevimento necessari per comprovare la notifica del ricorso per cassazione, eseguita a mezzo posta con atti spediti a partire dal 6 luglio 2012, ai signori U.L.C., + ALTRI OMESSI

Rilevato inoltre che, analogamente, non risulta comprovata la notifica del controricorso e ricorso incidentale ai signori U.L.C., + ALTRI OMESSI

ritenuto che si versi in ipotesi di litisconsorzio necessario;

che debba quindi ordinarsi il rinnovo della notificazione ai suddetti litisconsorti;

visto l’art. 331 c.p.c.;

PQM

Dispone la rinotificazione del ricorso a U.L.C., + ALTRI OMESSI

Dispone rinvio a nuovo ruolo. Si comunichi.

Così deciso in Roma, nella Camera di consiglio della sezione seconda civile, il 24 novembre 2016.

Depositato in Cancelleria il 5 gennaio 2017

Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA