Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 15144 del 31/05/2021

Cassazione civile sez. II, 31/05/2021, (ud. 02/03/2021, dep. 31/05/2021), n.15144

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE SECONDA CIVILE

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

Dott. DI VIRGILIO Rosa Maria – Presidente –

Dott. CARRATO Aldo – Consigliere –

Dott. COSENTINO Antonello – Consigliere –

Dott. SCARPA Antonio – Consigliere –

Dott. DONGIACOMO Giuseppe – rel. Consigliere –

ha pronunciato la seguente:

ORDINANZA INTERLOCUTORIA

sul ricorso 20690-2016 proposto da:

(OMISSIS), rappresentato e difeso dall’Avvocato GIOVANNI IODICE, per

procura speciale in calce al ricorso;

– ricorrente –

contro

D.C.P., già rappresentato e difeso dall’Avvocato CLAUDIA

PICCOLINO, per procura speciale in calce al controricorso;

– controricorrente –

nonchè

M.G., e M.E., rappresentati e difesi

dall’Avvocato ANTONIO TUNDO, C/o MARIO TUCCILLO per procura speciale

a margine del controricorso;

– controricorrente e ricorrente incidentale –

e

(OMISSIS);

– intimato –

avverso la sentenza n. 2432/2016 della CORTE D’APPELLO DI NAPOLI,

depositata il 16/6/2016;

udita la relazione della causa svolta nella camera di consiglio non

partecipata del 2/3/2021 dal Consigliere Dott. GIUSEPPE DONGIACOMO.

 

Fatto

RITENUTO

che, nel giudizio di cassazione, in caso di morte dell’unico difensore dopo il deposito del ricorso (o del controricorso) e prima dell’udienza di discussione (o dell’adunanza camerale), sebbene non operi l’interruzione del processo, la Corte, trattandosi di evento sottratto alla disponibilità della parte, ha il potere di differire l’udienza, disponendo la comunicazione del provvedimento alla parte personalmente, per consentire la nomina di un nuovo difensore, salvo il caso in cui la stessa parte risulti essere stata già informata del detto evento e, nonostante il congruo tempo a sua disposizione, non abbia provveduto ad effettuare tale nomina (cfr. Cass. n. 7751 del 2020; Cass. SU n. 477 del 2006);

considerato che, nel caso in esame, l’Avvocato Claudio Piccolino, unico difensore del controricorrente D.C.P., è deceduta il (OMISSIS) e che non risulta in alcun modo che il D.C. ne sia stato a conoscenza.

PQM

La Corte così provvede: rinvia il ricorso a nuovo ruolo, mandando alla Cancelleria di dare comunicazione alla parte personalmente del provvedimento di fissazione della nuova udienza.

Così deciso in Roma, nella Camera di consiglio della Sezione Seconda Civile, il 2 marzo 2021.

Depositato in Cancelleria il 31 maggio 2021

 

 

Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA