Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 13631 del 19/05/2021

Cassazione civile sez. I, 19/05/2021, (ud. 25/02/2021, dep. 19/05/2021), n.13631

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE PRIMA CIVILE

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

Dott. SCALDAFERRI Andrea – Presidente –

Dott. GORJAN Sergio – rel. Consigliere –

Dott. VANNUCCI Marco – Consigliere –

Dott. PARISE Clotilde – Consigliere –

Dott. CARADONNA Lunella – Consigliere –

ha pronunciato la seguente:

ORDINANZA INTERLOCUTORIA

sul ricorso 35557/2018 proposto da:

A.Z., difeso dall’avv. Antonino Novello, del foro di Catania

non domiciliato in Roma, ma con indicazione dell’indirizzo di posta

elettronica per le comunicazioni e notifiche;

– ricorrente –

contro

Ministero Dell’interno, (OMISSIS);

– intimato –

avverso il decreto del TRIBUNALE di CALTANISSETTA, depositata il

22/10/2018;

udita la relazione della causa svolta nella Camera di consiglio del

25/02/2021 da Dott. GORJAN SERGIO.

 

Fatto

FATTO E DIRITTO

A.Z. ebbe a proporre opposizione avanti il Tribunale di Caltanissetta avverso il provvedimento con il quale la Commissione territoriale per il riconoscimento della Protezione internazionale di Siracusa aveva rigettato la sua domanda di protezione in relazione a tutti gli istituti previsti.

Il Tribunale nisseno ha rigettato l’opposizione ed il richiedente asilo ha interposto ricorso per cassazione fondato su tre motivi.

Il Ministero degli Interni, ritualmente vocato, ha depositato solo nota ex art. 370 c.p.c..

Il procedimento era chiamato all’odierna adunanza in Camera di consiglio, ma il Collegio ha ritenuto opportuno il rinvio a nuovo ruolo in attesa della pronuncia delle Sezioni Unite di questa Corte con relazione alle seguenti questioni rilevanti in causa:

mancata indicazione della data di rilascio della procura speciale in calce al ricorso – questione rilevata ex officio;

rilevanza dell’inserimento sociale ai fini del riconoscimento della protezione umanitaria – questione sollevata dal ricorrente nel terzo motivo di ricorso.

PQM

La Corte rinvia la causa a nuovo ruolo;

manda alla Cancelleria per le comunicazioni.

Così deciso in Roma, ad esito dell’adunanza in Camera di consiglio, il 25 febbraio 2021.

Depositato in Cancelleria il 19 maggio 2021

Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA