Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 13417 del 01/07/2020

Cassazione civile sez. VI, 01/07/2020, (ud. 04/03/2020, dep. 01/07/2020), n.13417

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE SESTA CIVILE

SOTTOSEZIONE 2

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

Dott. LOMBARDO Luigi Giovanni – Presidente –

Dott. FALASCHI Milena – Consigliere –

Dott. SCARPA Antonio – Consigliere –

Dott. FORTUNATO Giuseppe – rel. Consigliere –

Dott. BESSO MARCHEIS Chiara – Consigliere –

ha pronunciato la seguente:

ORDINANZA INTERLOCUTORIA

sul ricorso iscritto al n. 36835/2019 R.G. proposto da:

P.V., rappresentato e difeso dall’avv. Vito Cornetta, con

domicilio in Serre, alla Via Roma n. 13.

– ricorrente –

Contro

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA, in persona del Ministro p.t..

– intimato –

avverso l’ordinanza del Tribunale di Catanzaro, depositata in data

22.6.2018;

Udita la relazione svolta nella camera di consiglio del giorno

20.2.2020 dal Consigliere Fortunato Giuseppe.

Fatto

RITENUTO

CHE:

la causa non presenti i requisiti di evidenza decisoria richiesti dall’art. 375 c.p.c., comma 1, n. 5.

P.Q.M.

rimette la causa alla pubblica udienza.

Così deciso in Roma, nella camera di consiglio, il 3 marzo 2020.

Depositato in Cancelleria il 1 luglio 2020

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA