Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 1335 del 22/01/2014


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Civile Decr. Sez. 6 Num. 1335 Anno 2014
Presidente:
Relatore:

DECRETO

Ud.

sul ricorso 15344-2013 proposto da:
SAN

LUCA

SRL

06193051007

in

persona

dell’Amministratore Unico e legale rappresentante pro
tempore, elettivamente domiciliata in ROMA, VIA PO 24,
presso lo studio dell’avvocato GENTILI AURELIO, che la
rappresenta e difende, giusta procura speciale a
margine del ricorso;
– ricorrente contro
PRIM PROMOZIONI IMMOBILIARI GENERALI SPA 00802410589
in persona del legale rappresentante pro tempore,
elettivamente domiciliata in ROMA, VIA A. BERTOLONI
27, presso lo studio dell’avvocato FRANCESCO PETILLO,
2014

che la rappresenta e difende, giusta procura speciale

11

in calce al controricorso;

con troricorrente

avverso la sentenza n. 1437/2013 della CORTE D’APPELLO
di ROMA del 13.3.2013, depositata il 15/04/2013.

Data pubblicazione: 22/01/2014

R.G. 15344/2013

Il Presidente

La San Luca s.r.l. difesa dall’avv. Aurelio Gentili, ha proposto ricorso
per la cassazione della sentenza 13 marzo – 15 aprile 2013 della Corte di
Appello di Roma, n. 1437/2013, nei confronti della PR.IM. Promozioni
Immobiliari Generali S.p.a., che si è costituita in giudizio assistita
dall’avv. Petillo Francesco;
stata depositata nella cancelleria della Corte dichiarazione di
rinunzia sottoscritta dal legale rappresentante della società ricorrente
e dal suo difensore, notificata alla parte contro ricorrente;
la dichiarazione di rinunzia presenta i requisiti richiesti dall’art. 390
c.p.c.;
P.Q.M.

La Corte dichiara estinto il giudizio di cassazione; dispone che del
presente decreto sia data comunicazione ai difensori delle parti
costituite e li avvisa che nel termine di giorni dieci dalla
comunicazione può chiedere che sia fissata l’udienza.
Così deciso in Roma il 16 gennaio 2014.

Ritenuto:

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA