Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 1253 del 19/01/2018


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Civile Ord. Sez. 3 Num. 1253 Anno 2018
Presidente: TRAVAGLINO GIACOMO
Relatore: TRAVAGLINO GIACOMO

ORDINANZA

sul ricorso 10649-2013 proposto da:
PASSALACQUA PIETRINA PSSPRI58D60C708H, elettivamente
domiciliata in ROMA, VIA COSSERIA 2, presso lo studio
dell’avvocato GIUSEPPE PLACIDI, rappresentata e
difesa dall’avvocato SIMONE LAZZARINT giusta procura
in calce al ricorso;
– ricorrente contro

MINISTERO DELLA SALUTE 96047640584, in persona del
Ministro pro tempore, elettivamente domiciliato in
ROMA, VIA DEI PORTOGHESI 12, presso l’AVVOCATURA
GENERALE DELLO STATO, che lo rappresenta e difende
per legge;

Data pubblicazione: 19/01/2018

- controricorrente

avverso la sentenza n. 284/2013 della CORTE D’APPELLO
di MILANO,

dnpnsitata il 23/01/2013;

udita la relazioue dela causa svolta nella camera di
consiglio del 13/07/2017 dal Consigliere Dott.

GIACOMO TRAVAGLINO;

2

Nel giudizio promosso da Pietrina Passalacqua nei confronti del Ministero della
Salute – pendente presso questa sezione con il numero di R.G. 10649/2013 -,
è stata formulata, da parte dell’ente convenuto, proposta di adesione all’offerta
di equa riparazione del danno ex lege 114/2014, accettata dalla ricorrente, con

Questa Corte, provvedendo in conformità del parere espresso dal Procuratore
Generale d’udienza, dichiara estinto il procedimento per rinuncia agli atti del
giudizio, con integrale compensazione delle spese.
P.Q.M.
La Corte dichiara estinto il procedimento per rinuncia agli atti del giudizio.
Spese compensate.
Così deciso in Roma, li 13.7.2017

conseguente rinuncia agli atti del giudizio.

Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA