Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 12131 del 18/05/2010

Cassazione civile sez. trib., 18/05/2010, (ud. 18/11/2009, dep. 18/05/2010), n.12131

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE TRIBUTARIA

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

Dott. LUPI Fernando – Presidente –

Dott. CAPPABIANCA Aurelio – Consigliere –

Dott. IACOBELLIS Marcello – Consigliere –

Dott. DI BLASI Antonino – Consigliere –

Dott. BISOGNI Giacinto – rel. Consigliere –

ha pronunciato la seguente:

ordinanza

sul ricorso proposto da:

Comune di Casaleggio Boiro, elettivamente domiciliato in Roma, Via

Barnaba Tortolini 34, presso lo studio Dell’avvocato PAOLETTI Nicolò

e da quest’ultimo rappresentato e difeso, unitamente all’avv.

Giuseppe Greppi giusta delega in atti;

– ricorrente –

contro

V.G.V., elettivamente domiciliato in Roma Viale

Angelico 32 presso lo studio dell’avv.to MELUCCO Andrea che lo

rappresenta e difende unitamente all’avv.to Gian Piero Mazzone per

procura in atti;

– controricorrente –

avverso la decisione n. 53/2/06 della Commissione 9334 tributaria

regionale del Piemonte, emessa il 9 novembre 2006, depositata il 1

febbraio 2007, R.G. 547/06;

udito il P.M., in persona del Sostituto Procuratore Generale Dott.

CICCOLO Pasquale Paolo Maria;

udita la relazione della causa svolta nella Camera di consiglio del

18 novembre 2009 dal Consigliere Dott. Giacinto Bisogni.

 

Fatto

FATTO E DIRITTO

rilevato che all’udienza del 18 novembre il Comune ha prodotto documentazione da cui risulta la stipulazione di un accordo stragiudiziale con il contribuente che prevede la rinuncia del Comune all’ICI sui terreni oggetto della presente controversia per il periodo dal 1999 al cambio di destinazione d’uso degli stessi in cambio della corresponsione da parte del contribuente della somma di Euro 9.000,00 e che tale corresponsione è già avvenuta;

ritenuto che su tali presupposti deve essere dichiarata la cessazione della materia del contendere con compensazione delle spese del giudizio di cassazione.

PQM

La Corte dichiara cessata la materia del contendere. Spese del giudizio di cassazione compensate.

Così deciso in Roma, nella Camera di consiglio, il 18 novembre 2009.

Depositato in Cancelleria il 18 maggio 2010

 

 

Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA