Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 11644 del 16/06/2020

Cassazione civile sez. I, 16/06/2020, (ud. 12/12/2019, dep. 16/06/2020), n.11644

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE PRIMA CIVILE

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

Dott. CAMPANILE Pietro – Presidente –

Dott. SCOTTI Umberto L. C. G. – Consigliere –

Dott. PARISE Clotilde – Consigliere –

Dott. SCALIA Laura – rel. Consigliere –

Dott. DE MARZO Giuseppe – Consigliere –

ha pronunciato la seguente:

ORDINANZA

sul ricorso 937/2015 proposto da:

Comune di Nocera Inferiore, in persona del sindaco pro tempore,

elettivamente domiciliato in Roma, Corso Vittorio Emanuele II n.

154, presso lo studio dell’avvocato Giuliano Luigi, rappresentato e

difeso dall’avvocato Marcello Brescia Morra giusta procura a margine

del ricorso;

– ricorrente –

contro

Idrosistemi Costruzioni S.r.l., in Liquidazione, in persona del

liquidatore pro tempore, domiciliata in Roma, Piazza Cavour, presso

la Cancelleria Civile della Corte di Cassazione, rappresentata e

difesa dall’avvocato Vincenzo Rescigno, giusta procura a margine del

controricorso;

– controricorrente –

avverso la sentenza n. 516/2014 della CORTE D’APPELLO di SALERNO,

depositata il 22/09/2014;

udita la relazione della causa svolta nella Camera di consiglio del

12/12/2019 dal Cons. Dott. SCALIA LAURA.

Fatto

FATTI DI CAUSA

1. Il Comune di Nocera Inferiore ricorre, con quattro motivi, per la cassazione della sentenza in epigrafe indicata con cui la Corte di appello di Salerno, in accoglimento dell’appello proposto da Idrosistemi Costruzioni S.r.l., in liquidazione, ha riformato la sentenza del Tribunale di Nocera Inferiore condannando il Comune di Nocera Inferiore al pagamento della somma di Euro 203.617,07, a titolo di ulteriori interessi maturati dalla società sulla somma calcolata in sede di collaudo quanto alle opere di completamento della rete fognaria della città in forza di clausola che, inserita in un negozio transattivo, veniva qualificata dalla Corte territoriale quale rinunzia condizionata.

2. Resiste con controricorso Idrosistemi Costruzioni S.r.l. in liquidazione.

Diritto

RAGIONI DELLA DECISIONE

1. Con i quattro proposti motivi la ricorrente ha dedotto violazione dell’art. 1362 c.c., ed omessa motivazione, denunciata, anche, come insufficiente e contraddittoria.

2. Con atto di rinuncia in data 18.11.2019 notificato alla controparte il 25.11.2019, il Comune di Nocera Inferiore, in persona del Sindaco in carica, la cui firma è stata autenticata dal difensore, ha dichiarato di rinunciare al ricorso per cassazione.

Con atto notificato al difensore del ricorrente il 4.12.2019 la controricorrente ha dichiarato, con firma autenticata dal difensore, di accettare la rinuncia.

3. Nell’intervenuto scambio degli atti di rinunzia ed accettazione sottoscritti dalle parti, il processo deve ritenersi estinto per valida rinuncia al ricorso ex art. 390 c.p.c., da dichiarare con ordinanza.

L’intervenuta adesione alla rinuncia comporta l’esclusione delle spese (art. 391 c.p.c., u.c.).

La declaratoria di estinzione del giudizio esclude l’applicabilità del D.P.R. n. 115 del 2002, art. 13, comma 1 quater (Cass. 12/10/2018 n. 25485).

P.Q.M.

Dichiara estinto il giudizio.

Così deciso in Roma, nella Camera di consiglio della Sezione Prima Civile, il 12 dicembre 2019.

Depositato in Cancelleria il 16 giugno 2020

Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA