Sentenza Sentenza Cassazione Civile n. 11183 del 08/05/2017


Clicca qui per richiedere la rimozione dei dati personali dalla sentenza

Cassazione civile, sez. II, 08/05/2017, (ud. 16/03/2017, dep.08/05/2017),  n. 11183

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE SECONDA CIVILE

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

Dott. BIANCHINI Bruno – Presidente –

Dott. LOMBARDO Luigi Giovanni – rel. Consigliere –

Dott. ORICCHIO Antonio – Consigliere –

Dott. GRASSO Giuseppe – Consigliere –

Dott. SABATO Raffaele – Consigliere –

ha pronunciato la seguente:

ORDINANZA

sul ricorso 8758/2014 proposto da:

A.G., rappresentato e difeso dall’avvocato VITO DI

VIRGILIO;

– ricorrente –

contro

CONDOMINIO DI (OMISSIS);

– intimati –

avverso la sentenza n. 1724/2013 del TRIBUNALE di TIVOLI, depositata

il 21/11/2013;

udita la relazione della causa svolta nella pubblica udienza del

16/03/2017 dal Consigliere Dott. LUIGI GIOVANNI LOMBARDO;

udito il P.M., in persona del Sostituto Procuratore Generale Dott.

CELESTE Alberto, che ha concluso per l’estinzione del procedimento

per intervenuta rinuncia.

Fatto

RILEVATO IN FATTO

che:

– A.G. ha proposto ricorso per cassazione nei confronti del Condominio di (OMISSIS) avverso la sentenza del Tribunale di Tivoli di cui in epigrafe, che, in riforma della sentenza del Giudice di pace, ha dichiarato cessata la materia del contendere relativamente al giudizio per opposizione a decreto ingiuntivo promosso dallo A. e ha condannato quest’ultimo a rifondere al detto condominio le spese relative al giudizio di appello;

– il Condominio di (OMISSIS), ritualmente intimato, non ha svolto attività difensiva.

Diritto

CONSIDERATO IN DIRITTO

che:

– il ricorrente ha rinunciato al ricorso, giusta atto di rinuncia sottoscritto dal suo difensore, all’uopo ritualmente delegato;

– alla luce di quanto sopra e visto il combinato disposto degli artt. 306-390 c.p.c., il processo va dichiarato estinto;

– nulla va statuito sulle spese relative al presente giudizio di legittimità, non avendo l’intimato svolto attività difensiva.

PQM

dichiara l’estinzione del giudizio di cassazione.

Così deciso in Roma, il 16 marzo 2017.

Depositato in Cancelleria il 8 maggio 2017

LEGGI ANCHE


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA